Papa Francesco uomo dell’anno per la rivista Time

Papa_Francesco_Time E’ Papa Francesco l’uomo dell’anno per la rivista americana Time.

Un riconoscimento molto importante e significativo, giustificato, nel lungo articolo a lui dedicato, per la sua rivoluzione “dei modi” in atto nella Chiesa, che sta contribuendo a riavvicinare moltissime persone che si erano allonatanate per diversi motivi dalla Chiesa Cattolica.

Gli vengono riconosciuti grandi meriti per la riforma della Banca Vaticana in atto, per il nuovo linguaggio (anche del corpo) con cui è capace di comunicare ai fedeli ma soprattutto per la nuova energia che sta riportando la Chiesa a uscire dai palazzi per tornare in mezzo alla gente, ai poveri, agli oppressi, ai discriminati, per far sentir loro la vicinanza di Cristo e dei suoi rapprensentanti.

Si sottolinea come dai quartieri di Buenos Aires ai fasti di Roma non sia cambiato lo stile di questo Papa, primo nella storia a farsi chiamare Francesco, che sta squotendo la Chiesa dal suo interno per ridarle quella centralità nella vita delle persone che forse aveva smarrito in questi ultimi tempi.

Anche alcuni no che il Papa ha dovuto dire (ai matrimoni gay, all’aborto, alla comunione ai divorziati, al sacerdozio femminile..) non sono sembrate delle condanne o delle bocciature ma un richiamo ai valori del perdono e dell’accoglienza per chi ha dovuto vivere queste scelte difficili. Persone che non vanno allontanate e discriminate ma accolte e consolate.

Insomma, se un Papa è considerato uomo dell’anno (la scorsa edizione aveva vinto Obama), vuol dire che qualcosa sta cambiando davvero.

Follow Me on Pinterest
Google+